Covid, l'esperto del Regno Unito: «Non ci sono dubbi su nuova ondata di contagi covid in autunno»

Video

«Non vi è dubbio che in autunno ci sarà un'ulteriore ondata di contagi di Covid-19». Ne è sicuro Sir Ian Diamond, a capo dell'Ufficio per le statistiche nazionali del Regno Unito (Ons), che in un'intervista alla Bbc invita a guardare all'impatto del lancio del «meraviglioso» vaccino, ma anche ad essere realisti.

 

Zona rossa: cosa si può fare e cosa no. Le faq del Governo

 

«Dobbiamo realizzare che questo non è un virus che andrà via da solo - avverte Diamond, che però elogia il programma vaccinale del paese - È stato davvero impressionante, ed esaminandone l'impatto abbiamo osservato un aumento piuttosto notevole del livello di anticorpi negli ultraottantenni e in misura crescente negli ultra settantenni. Quindi sono molto, molto fiducioso che il lancio del vaccino stia davvero iniziando a fornire una protezione reale».

 

 

 

Nonostante la fiducia sui dati dell'impatto del vaccino, Diamond ricorda che «c'è molta variazione da regione a regione, quindi abbiamo osservato anticorpi nel 30% della popolazione di Londra, mentre solo il 16% ne sud-ovest. Dobbiamo tener conto anche di questo». Le parole di Diamond arrivano dopo le preoccupazioni già espresse dal medico capo del Regno Unito, Chris Witty, riguardo la riapertura della società e una probabile nuova impennata di casi verso la fine dell'estate, e che durerà per tutto il prossimo autunno ed inverno.


Ultimo aggiornamento: Domenica 14 Marzo 2021, 21:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA