Nonno uccide i nipoti di 9 e 12 anni e si suicida, il dramma dopo la morte dei genitori

L'anziano ha sequestrato i bambini domenica pomeriggio nella sua casa di Granada, inutili i tentativi di negoziazione

Nonno uccide i nipoti di 9 e 12 anni e si suicida, il dramma dopo la morte dei genitori

di Redazione web

Un dramma familiare sta scioccando la Spagna nelle ultime ore, e più precisamente da domenica pomeriggio, quando un nonno di 72 anni si è barricato in casa con i suoi nipotini di 9 e 14 anni. Nonostante i tentativi di negoziazione da parte della Guardia Civile insieme ad altri membri della famiglia, il sequestro è finito nel più tragico dei modi. Il nonno ha ucciso i due nipoti a colpi di fucile e poi si è suicidato con la stessa arma. I tre cadaveri sono stati trovati lunedì mattina dalle forze dell'ordine nella casa di Huétor Tájar, a Granada.

Il trauma

Finora non sono state rivelate le ragioni per cui l'anziano ha deciso di barricarsi in casa con i due minorenni, anche se la stampa locale fa riferimento ad un episodio traumatico successivo ad un incidente in cui sarebbero morti i genitori dei bambini, che erano stati affidati al nonno. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Maggio 2024, 14:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA