Nonna babysitter chiede alla figlia 20 euro l'ora per tenere il nipote, la mamma: «Non metterà più piede in casa mia»

Sui social gli utenti si sono divisi: c'è chi è pro nonna e chi l'ha attaccata

«Voglio 20 euro all'ora per fare da babysitter», nonna fa infurirare la figlia: «Non metterà più piede in casa mia»

Una coppia di genitori ha da poco avuto un bambino e tra il lavoro e gli impegni quotidiani hanno deciso di prendere una baby-sitter per il nascituro. Così i neogenitori hanno chiesto aiuto alla nonna (disoccupata) o meglio la madre della mamma che ha appena partorito. La sua risposta? «Accetto, ma dovete pagarmi 16 sterline l'ora più gli extra».

Il piccolo Ryan sta meglio: è uscito dalla terapia intensiva. Il papà esulta sui social: «Continua così campione»



Parenti serpenti?

Sia la donna che il marito hanno una vita serena ma stanno ancora lottando finanziariamente con i costi del neonato tanto da chiedere aiuto alla nonna materna. Tuttavia, la madre della donna, non solo ha chiesto una cifra alta, per essere un familiare, ma ha anche preteso degli extra. La figlia e genitrice ha spiegato: «Ha detto che mi addebiterà 16 sterline per ogni ora che si prende cura del bambino, più tasse se siamo in ritardo per il «ritiro» del bambino. Dobbiamo fornirle un seggiolino auto, un passeggino, biberon, e tutto quello che abbiamo a casa nostra per prendersi cura del bambino nella sua dimora».

 


La possibile soluzione

La madre ha continuato dicendo che sta già lottando con il mutuo e teme che questa tariffa oraria possa solo peggiorare la situazione finanziaria della famiglia: «Sto pensando di iscrivere mio figlio ad un asilo nido. Il costo sarà complessivamente più basso e lui sarà po' più vicino alla nostra casa».

Il padre spiega che: «A causa del nostro lavoro, non possiamo lavorare da casa, quindi abbiamo un disperato bisogno di assistenza. Tutti gli altri nella nostra famiglia lavorano a tempo pieno, quindi non possono aiutarci». 


I commenti social e web

Gli utenti dei social si sono divisi, poiché alcuni simpatizzavano con il genitore in difficoltà, mentre altri erano d'accordo con la nonna e dicevano che la madre era irragionevole. Un utente ha risposto: «Scusate se sono schietto e scortese, ma forse non dovevate pensare di fare figli se non potete permettervi di prendervi cura di loro. E se il tuo piano era sempre quello di tornare al lavoro avresti dovuto discuterne durante la gravidanza con tua madre».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Gennaio 2023, 08:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA