Nonna abusa della nipotina in assenza dei genitori, poi mostra i video al compagno per compiacerlo
di Alessia Strinati

Nonna abusa della nipotina in assenza dei genitori, poi mostra i video al compagno per compiacerlo

Nonna abusa sessualmente della nipote filmando gli abusi per mostrarli al compagno. Una storia choc quella che ha coinvolto Roseanna Thompson, una nonna della contea di Kanawha, nello Stato della Virginia Occidentale. I genitori della bambina le affidavano sempre la piccola convinti che fosse al sicuro, invece la donna la stuprava per compiacere il suo fidanzato.

Leggi anche > Cerca su Google: «Come uccidere una bambina», poi ammazza la figlia di 4 anni



La donna non solo stuprava la bambina, ma è capitato che la offrisse al suo compagno e, tutte le volte che abusava di lei, si filmava e fotografava per poi girare il materiale pedopornografico all'uomo. La nonna è stata arrestata e con lei Richard Smith, considerato colpevole di detenzione di materiale pedopornografico dalle autorità e di abusi su minore, come riporta anche la stampa locale.

A scoprire tutto è stata l'ex moglie di Smith che, frugando tra le sue cose, ha notato i filmini e le foto con la bambina, così ha subito sporto denuncia. Le indagini hanno portato a galla la condotta della nonna: sono state scoperte numerose videocassette girate approfittando dell'assenza dei genitori della bambina. Ora l'uomo rischia ora una pena tra i 205 e i 775 anni, così come la nonna, sulla quale pende anche l'aggravante che la piccola fosse sotto la sua custodia. 
 
Ultimo aggiornamento: Sabato 11 Gennaio 2020, 20:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA