No vax pentito e positivo al Covid in terapia intensiva. Su Facebook l'appello: «Vaccinatevi, non siamo invincibili»

No vax pentito e positivo al Covid in terapia intensiva. Su Facebook l'appello disperato: «Vaccinatevi, non siamo invincibili»

Un no vax della Virginia (USA), Travis Campbell, di 43 anni, è ricoverato in ospedale perchè risultato positivo al Covid-19, con complicazioni polmonari e ora sta usando i social media per esortare gli altri farsi vaccinare. Ha infettato anche la moglie e due dei loro figli.

«Sto invitando tutti i miei amici - dichiara nel video - che non si vogliono vaccinare che è tempo di proteggere la loro famiglia, non vale la pena subire danni ai polmoni o la morte».

 

 

 

Leggi anche - Green pass obbligatorio da venerdì: «Da settembre anche per aerei e treni». Verso l'obbligo per i docenti

 

«Pensavamo solo di essere invincibili - ha dichiarato la moglie Kelly - e non ch non avremmo mai preso il Covid. Siamo stati così occupati,dato che ci siamo appena trasferiti, che abbiamo rimandato il vaccino».

Kellie Campbell ha proseguito dichiarando che suo marito è risultato positivo il 22 luglio ed è peggiorato progressivamente, fino al ricovero in ospedale. Ha paura che gli venga messo su un ventilatore per aiutarlo a respirare.

«Non riusciva a riprendere fiato...- racconta - aveva la febbre. Ha iniziato in una stanza d'ospedale normale, poi è andato in terapia intensiva Covid, e ora è in terapia intensiva polmonare».

 

Nonostante le sue gravi condizioni, Travis Campbell è irremovibile nel postare video su Facebook che esortano gli altri a farsi vaccinare subito. «Sto testimoniando - dice Travis - a tutti i miei amici che stanno resistendo, che è tempo di proteggere la propria famiglia».

In un video pubblicato dal suo letto d'ospedale martedì sera, Travis Campbell ha chiesto ai follower di considerare se preferissero pianificare i propri funerali e addii o farsi vaccinare.

«Spero in Dio - dice - che tutti i miei amici e la mia famiglia non dicano: 'Qualcuno mi passi un pezzo di carta e una penna.' Questo è un pensiero che fa riflettere, me in primis".

Mentre tutta la famiglia di Travis è sotto osservazione dei medici, sua moglie Kellie Campbell ribadisce il consiglio di farsi vaccinare: «Se devi assentarti dal lavoro, se devi perdere qualcosa, devi farti vaccinare, perché noi non l'abbiamo fatto, e guarda dove siamo ora. Dovrebbe essere la tua priorità assoluta».

 

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 5 Agosto 2021, 18:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA