Nizza, blitz della polizia finisce in sparatoria: agente uccide un sospettato di omicidio

Nizza, blitz della polizia finisce in sparatoria: agente uccide un sospettato di omicidio

Sparatoria a Nizza, un morto. Piomba nell'incubo la città francese, dove - secondo quanto riferito dal sito internet di Nice-Matin - sono stati uditi spari in centro, esplosi durante un fermo di polizia nel quartiere della Buffa. Sul posto le forze speciali della BRI. La persona colpita, inizialmente ferita gravemente, ha perso la vita: le autorità hanno invitato via Twitter la popolazione ad evitare il settore. 

 

A sparare, ha precisato il procuratore Xavier Bonhomme, sarebbe stato un agente di polizia, durante un'operazione finalizzata all'arresto di sospetti coinvolti in un omicidio. Gli agenti erano stati inviati nel quartiere centrale della Buffa per arrestare i sospetti di un omicidio avvenuto il 24 dicembre. «L'operazione è andata male», ha spiegato il magistrato, dicendo che «un agente ha aperto il fuoco» e una delle persone ferite «è stata dichiarata morta». Bonhomme ha spiegato che «l'agente è stato fermato» e che «non è stata trovata alcuna arma riconducibile alla vittima».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Gennaio 2022, 13:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA