Bufera di neve sullo Stato di New York, strade bloccate e voli cancellati: «Tempesta storica, si temono morti»

Bufera di neve sullo Stato di New York, strade bloccate e voli cancellati: «Tempesta storica, si temono morti»

Una bufera di neve che sta flagellando la parte occidentale dello Stato di New York e che ha già depositato fino a quasi due metri di neve in alcune zone, sta suscitando timori e diversi esperti statunitensi - citati da vari media, fra cui Cnn - parlano già di «tempesta storica» che potrebbe portare dei morti.

Colorado, strage in una discoteca gay. La polizia: «Cinque morti e almeno 18 feriti»

Maltempo, bomba d'acqua nel Cilento: strade come fiumi. Appello del Comune: «Rimanere in casa, spostamenti vietati»

Bloccati dalla neve

 

Le pesantissime nevicate hanno già bloccato diverse strade e cancellato voli in un periodo in cui la gente tende a spostarsi, nel weekend che precede il giorno di Thanksgiving. Le zone più pesantemente colpite dalle nevicate sono quelle del lago Ontario e a nord della città di Buffalo. Ieri in serata la governatrice dello stato, Kathy Hochul ha assicurato che squadre di addetti stanno lavorando duramente per portare la situazione sotto controllo, lodando la capacità di anticipare l'allarme da parte dei servizi di protezione coivile dllo stato di New York.


Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Novembre 2022, 12:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA