Natasha, scompare nel nulla a 23 anni: trovata morta dopo 3 settimane
di Alessia Strinati

Natasha, scompare nel nulla a 23 anni: trovata morta dopo 3 settimane

Natasha Conabeer, 23 anni, era scomparsa dalla città di KwaZulu-Natal, in Sudafrica, dove studiava all'università. Della giovane si erano perse misteriosamente le tracce fino a quando non è stata ritrovata ma in condizioni gravissime. Di Natasha non si avevano più notizie dal 18 agosto, poi dopo 3 settimane è stata ritrovata.

Leggi anche> La figlia scompare sul treno nel 1999: venti anni dopo ritrova la famiglia



Per i parenti e gli amici è stato un momento di gioia, ma le condizioni della ragazza erano gravi, così fu portata in ospedale dove è morta dopo alcuni giorni di degenza. Non si conoscono al momento le cause del decesso. Natasha era scomparsa mentre si recava a casa dei suoi genitori per un pranzo, probabilmente era stata rapita da dei malviventi che avevano fatto scomparire nel nulla la giovane 23enne.

Quando è stata trovata, settimane dopo, come riporta anche la stampa locale, era in gravi condizioni di salute. I medici hanno fatto il possibile per salvarla, hanno detto i familiari, ma era in uno stato disperato. Ancora non si sa bene la dinamica dei fatti e cosa possa essere accaduto alla giovane studentessa, per ora la polizia non esclude nessuna ipotesi. 
Lunedì 9 Settembre 2019, 17:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA