Aperto il primo museo nazionale della cacca: ecco dove si trova

Aperto il primo museo nazionale della cacca: ecco dove si trova

Un museo riservato agli stomaci più forti. Al giorno d'oggi qualsiasi cosa può diventare di grande interesse e arrivare ad essere esposta, ed è così che ai classici musei naturali, archeologici e alle gallerie d'arte vengono affiancati dei musei decisamente alternativi. Ce n'è uno, però, che per la sua peculiarità potrebbe disgustare i più: ad essere esposte, infatti, ci sono le feci di oltre una ventina di specie, esseri umani compresi.





Il 'Museo Nazionale della Cacca' è stato recentemente inaugurato nella cittadina di Sandown, nell'isola di Wight. Qui è possibile osservare, custodite dietro teche o all'interno di sfere per una conservazione ottimale, i vari tipi di escrementi, anche fossili, che vengono raccolti dagli addetti.
 

 



Sono numerose anche le attività per i bambini: c'è chi non prova disgusto nell'osservare le varie attrazioni mentre mangia un gelato al cioccolato. Ci sono poi anche dei quiz interattivi molto particolari: quello in cui bisogna indovinare a quale specie appartiene la deiezione illustrata sembra davvero imperdibile.
 



I responsabili del museo hanno spiegato cosa li ha portati ad aprire un piccolo museo così particolare: «Crediamo sia giunto il momento di rompere il tabù e il rifiuto generalizzato nei confronti di una sostanza che è così importante per il pianeta». Sia all'interno del museo, che sul sito, è possibile acquistare gadget e souvenir del museo: si va dalle classiche t-shirt alle riproduzioni delle feci all'interno delle palle di vetro.
 


 

Giovedì 7 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME