Muore a 22 anni tranciato dalla pala di un elicottero: si stava scattando un selfie

La polizia sta indagando sulle dinamiche dell'incidente, intanto il pilota del velivolo è stato arrestato.

Muore a 22 anni tranciato dalla pala di un elicottero: si stava scattando un selfie

Un giovane di 22 anni è stato ucciso dal rotore posteriore dell'elicottero mentre si stava scattando un selfie. Il 22enne studente della Oxford Brookes University, Jack Fenton, non sapendo che il velivolo aveva l'elica ancora accesa, è andato sulla parte posteriore del mezzo per scattarsi una foto ma è stato tranciato da una delle eliche.

Leggi anche > Uccideva bambini per attirare l'attenzione su di sé, infermiera rinchiusa in un ospedale psichiatrico

Leggi anche > Mamma si lancia nel dirupo insieme ai figli di 2 e 4 anni: allarme lanciato da un escursionista

I fatti si sono svolti sotto gli occhi scioccati della famiglia del ragazzo, visto che i genitori e il fratello si trovavano sopra un altro mezzo. La famiglia era andata in vacanza a Myconos, in Grecia e stava tornando verso la Capitale. Atterrati a Spata, vicino ad Atene è avvenuta la tragedia. Ora la polizia ha arrestato il pilota del velivolo e sta portando avanti delle indagini.

 

Il pilota e due tecnici di terra sono stati trattenuti per essere interrogati e compariranno davanti a un pubblico ministero. Si indaga sulle circostanze della tragedia e sul motivo per cui il 22enne fosse uscito mentre il mezzo era ancora in moto. Sul posto si sono precipitati immediatamente i soccorsi, ma purtroppo per il giovane non c'è stato nulla da fare e, presumibilmente, sarebbe morto sul posto.


Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Luglio 2022, 14:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA