Londra, porta il té al marito e lo trova in una pozza di sangue: uomo di 66anni muore squartato dal tagliasiepi

L'uomo stata potando le piante nel giardino di casa, ma cadendo dalla scala si è ferito a morte. Inutili i tentativi di rianimazione

Londra, porta il té al marito e lo trova in una pozza di sangue: uomo di 66anni muore squartato dal tagliasiepi

Porta il tè al marito e lo trova morente in giardino, squartato da un tagliasiepi. È la scena agghiacciante che si è trovata davanti una donna nella periferia di Londra, più precisamente a Doncaster Way, lo scorso marzo. Malcolm Haywood, 66 anni, è morto nel giardino sul retro di casa sua, a causa di un incidente accaduto mentre stava lavorando in giardino. L'uomo, secondo la ricostruzione dell'Evening Standard, è caduto dalla scala utilizzata per potare le piante e si è lacerato con il tagliasiepi meccanico che teneva in mano.

Glasgow, campeggio da incubo: gang aggredisce coppia di fidanzati, la ragazza ricoverata con le ossa rotte

 

Regno Unito, Malcolm Haywood ucciso dal suo tagliasiepi

La signora Susan, ignara dell'accaduto, è uscita in giardino per portare una tazza di tè al marito e fargli compagnia mentre sistemava le piante di casa. Non poteva immaginare che quelli sarebbero stati gli ultimi minuti in cui ha potuto vedere Malcom Haywood in vita. La signora ha provato a effettuare la rianimazione cardiopolmonare, ma non c'è stato nulla da fare. «Avrei voluto trovarlo prima», ha detto alla polizia la donna. «Abbiamo pranzato insieme, poi è tornato in giardino e io sono rimasta in casa. Non mi sono resa conto di quello che stava accadendo», le sue parole. Le indagini hanno classificato immediatamente l'accaduto come "incidente". Malcom Haywood era da poco passato alla vita da pensionato, dopo aver lavorato una vita come meccanico. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Luglio 2022, 19:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA