Miss Iraq e il selfie con Miss Israele: la famiglia costretta alla fuga dal paese

Miss Iraq e il selfie con Miss Israele: la famiglia costretta alla fuga dal paese

  • 12
    share
Doveva essere uno scatto distensivo, un vero e proprio messaggio di pace. Niente, però, è andato secondo i piani: la famiglia dell'attuale Miss Iraq, Sarah Idan, è stata costretta alla fuga dal paese a causa delle minacce ricevute dopo un selfie in cui la giovane modella, che vive negli Stati Uniti, era apparsa in compagnia di Miss Israele.



LEGGI ANCHE ---> "PACE E AMORE", MA IL SELFIE DI MISS ISRAELE E MISS IRAQ SCATENA POLEMICHE
 


Lo scatto incriminato risale a novembre ed è stato fatto a las Vegas, durante le selezioni di Miss Universo: nel selfie Sarah Idan, che vive negli Stati Uniti, sorride acanto ad Adar Gandelsman, Miss Israele. Entrambe vestono la fascia di miss. E la scritta in inglese: «Peace and Love from Miss Iraq and Miss Israel».
 


La foto va sugli account Instagram di entrambe le ragazze, sollevando subito migliaia di 'likè ciascuna. Ma anche critiche e insulti feroci. Anche perché la ragazza irachena ha postato diversi scatti in cui è vestita solo con un bikini. «Le due cose insieme hanno creato un casino a casa sua, dove la gente ha minacciato che se non fosse tornata a casa e rinnegato quelle fotoe il suo titolo (di Miss Iraq), l'avrebbero uccisa», ha raccontato la Gandelman alla tv israeliana.
 


Sarah ha difeso la sua foto e il suo significato e i suoi familiari, che vivono in Iraq, sono stati costretti a fuggire. Di loro si sono perse le tracce e, secondo diversi media fra cui il britannico Independent, si sarebbero nascosti in casa di parenti o amici fidati.
 


Va detto che Sarah Idan, in quei giorni, aveva postato diversi scatti in cui compariva con diverse concorrenti provenienti da ogni zona del mondo, compresi alcuni paesi della Lega Araba. Nessuno, però, sembra averle perdonato lo scatto con la rappresentante di Israele, lo stato considerato un vero e proprio nemico da parte dei vicini musulmani.
 

Domenica 17 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME