Melissa, si tuffa nel lago per fare un bagno e viene attaccata da un coccodrillo: gravissima in ospedale

Melissa, si tuffa nel lago per fare un bagno e viene attaccata da un coccodrillo: gravissima in ospedale

Viene attaccata da un coccodrillo durante un bagno al lago in Messico. Melissa Laurie, 28 anni, è stata aggredita dalla bestia e trascinata nel fondo del lago mentre stava nuotando di notte nella laguna insieme alla sorella Georgia. A salvare Melissa è stata proprio sua sorella che ha liberato la ragazza dalle fauci dell'animale e ha allertato i soccorsi.

 

Leggi anche > Sbranata mentre dormiva dal cane ricevuto in regalo, il fratello: «Pensavo che l'avrebbe aiutata»

 

Mentre portava in salvol la gemella, il coccodrillo ha attaccato di nuovo le ragazze, ma Georgia è stata in grado di respingere il predatore e nuotare fino alla barca. Quando sono arrivate a riva, come racconta la mamma della giovani inglesi, erano entrambi piene di morsi e sotto choc.

 

Melissa aveva ferite molto profonde, probabilmente l'animale le ha anche perforato un polmone e i medici hanno deciso di metterla in coma farmacologico. Le sue condizioni sono gravissime, mentre la sorella ha riportato ferite profonde ma non cosi gravi. La coppia era stata in gita in barca alla laguna di Manialtepec, nota per le sue uniche acque bioluminescenti incandescenti di notte. Colpite da tale bellezza hanno deciso di fare un bagno quando poi sono state attaccate.

 

Il padre ha raccontato che le ragazze erano state rassicurate sul fatto che nel lago non ci fossero coccodrilli. Ora la famiglia, dal Regno Unito, sta cercando un modo per poterle raggiungere e riportarle a casa. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 8 Giugno 2021, 11:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA