Gassani: «La first lady è da ripagare come un socio del presidente»

Gassani: «Melania Trump è da ripagare come un socio del presidente»

Gian Ettore Gassani, Presidente nazionale avvocati matrimonialisti italiani, quali sono i punti su cui si può fondare un accordo prematrimoniale come quello tra Melania e Trump?

«Nei paesi come l’America vige il principio di proporzionalità tra i redditi dei due ma hanno un peso anche il numero figli messi al mondo, la durata, le ragioni della rottura. Melania ha dato un forte contributo al marito anche a livello di immagine. La first lady non è solo una moglie ma è considerata come un socio del presidente, con un ruolo giuridico di primaria importanza».

Quali clausole bisogna rispettare?

«Parliamo di divorzi fuori dal comune, ce ne sono tantissime: dall’obbligo di fedeltà, addirittura il numero di rapporti sessuali da avere in una settimana, o scandali che possano coinvolgere la coppia. Sono tutti motivi per sciogliere un matrimonio».

In Italia sono consentiti?

«No ed è grave. Qui storciamo il naso solo a nominarlo ma in realtà è una forma di tutela, se consideriamo che ogni giorno c’è una sentenza diversa da quella del giorno precedente».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Novembre 2020, 07:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA