Melania Trump, aereo costretto all'atterraggio di emergenza. «Fumo a bordo»

L'aereo su cui viaggiava Melania Trump è stato costretto a un atterraggio di emergenza a causa di un guasto meccanico. Circa dieci minuti dopo il decollo, il velivolo ha cominciato a riempirsi di fumo e un forte odore di bruciato ha invaso la cabina. Ai passeggeri è stato dato anche un asciugamano bagnato per evitare inalazioni tossiche. La first lady stava viaggiando verso Philadelphia, ma il volo è stato costretto all'atterraggio di emergenza alla base militare di Andrews nel Maryland. 
Mercoledì 17 Ottobre 2018, 15:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA