Il toro incorna e ferisce il matador, ma lui porta a termine la corrida

Il matador spagnolo Julian Lopez è stato più volte incornato e gettato a terra durante una corrida in Colombia.
L'uomo, di 35 anni, è stato prima scaraventato in aria e successivamente colpito dal toro, protagonista insieme a lui dello spettacolo.

La bandiera rossa sventolata ripetutamente da Lopez è stata ignorata dall'animale, che ha invece mirato al torero, bloccandolo a terra tra le corna e colpendolo fino all'intervento dei banderilleros: gli uomini hanno coperto la testa del toro con un telo viola, così da distrarlo e da permettere a Lopez di allontanarsi.



Dopo essere stato portato in salvo il matador, visibilmente ferito e sanguinante, ha raccolto la bandiera rossa per riprendere lo spettacolo e, solo a corrida finita, si è lasciato portare all'ospedale, dove la sua ferita di 15 cm è stata medicata.

Non è la prima volta che il Lopez rischia la vita: era infatti stato attaccato da un toro e salvato per miracolo durante una corrida a Siviglia nel 2016.
Martedì 20 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-02-21 12:02:53
È stato fortunato se x ben due volte si è salvato,,ho assistito alla corrida a Barcellona cinque o sei anni fa,,,(non pensavo mai che era così crudele) era l’ultimo giorno di spettacolo xche’era stata abolita,,,meno male,poveri animali come soffrono prima che cadono a terra dissanguati,,infatti al primo toro morto me ne sono scappata fuori
DALLA HOME