La ex moglie lo blocca su WhatsApp, il marito la uccide a coltellate

La ex moglie lo blocca su WhatsApp, il marito la uccide a coltellate

La ex moglie lo blocca su WhatsApp e lui la uccide a coltellate. Edgarden Erkine Pereira dos Santos, 34 anni, ha ucciso la sua ex, madre dei loro 4 figli, dopo che Alzinete de Carvalho Mendonca, 32 anni, aveva deciso di bloccarlo su WhatsApp per non ricevere più i suoi messaggi.

 

Leggi anche > Professoressa abusa di uno studente 15enne e lo ricatta: «Ti denuncio per stupro se lo racconti». Condannata

 

L'uomo ha aspettato che la donna tornasse a casa dopo essere uscita per lavoro. Quando ha visto la 32enne nei pressi della loro abitazione a Urucui, in Brasile, si è avventato su di lei con un pugnale colpendola più volte. Alcune telecamere hanno ripreso il terribile attacco: dopo esserle saltato addosso e averla gettata in terra il 34enne le ha dato diverse coltellate, poi si è alzato per allontanarsi ma dopo pochi minuti è nuovamente tornato indietro dando altri colpi alla donna ormai esanime.

 

Pereira dos Santos, che ha dei trascorsi come trafficante di droga, è stato arrestato a casa sua circa mezz'ora dopo l'omicidio, sorpreso dagli agenti di polizia mentre si preparava a lasciare il paese, come riporta anche il Sun. La coppia si era separata ormai da 4 anni ma l'uomo non si rassegnava all'idea di stare solo e continuava a scrivere alla moglie che alla fine ha deciso di bloccarlo.

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 8 Marzo 2021, 13:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA