Non sa scegliere tra il marito e l'amante così li spinge a duellare, il coniuge muore e viene arrestata insieme al compagno
di Alessia Strinati

Non sa scegliere tra il marito e l'amante così li spinge a duellare, il coniuge muore e viene arrestata insieme al compagno

Lascia che due uomini si battano fino alla morte per lei, per scegliere con quale dei due stare.  Asta Juskauskiene, 35 anni, era sposata con Giedruis Juskauskas, 42 anni, ma aveva una relazione con Mantas Kvedaras, 25. I tre, tutti originari della Lituania ma residenti nel Regno Unito, si sono trovati nel mezzo di un triangolo amoroso: i due uomini rivendicavano la donna ma lei non sapeva scegliere.

Leggi anche > Professoressa fa sesso con uno studente: «L'ho fatto per convincerlo a non essere più gay»

Una situazione difficile che la 35enne ha deciso che potesse essere risolta con una battaglia. I due si sono sfidati letteralmente a duello, senza esclusione di colpi. Giedruis, dopo essere stata rilasciato dal carcere, aveva scoperto che la moglie aveva un'atra relazione. Il marito non voleva rinunciare alla donna e il suo amante era ormai perso di amore, i due sono venuti alle mani e il 42enne è stato colpito letalmente con un pugnale.

Pare che la donna sapesse dell'incontro e, secondo i giudici, come riporta la stampa locale, fosse in realtà stata proprio lei a gestire in questo modo la situazione, credendo che se uno dei due fosse morto la scelta sarebbe stata più semplice per lei. La donna ha ospitato l'amante in casa dopo l'omicidio del marito e ha cercato di aiutarlo a nascondere le prove. La polizia è riuscita però a risalire al 25enne che ha confessato tutto. 
Mercoledì 4 Dicembre 2019, 12:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA