Studentessa di Ostia uccisa a Nottingham, il video dell'aggressione: spalle al muro, in 10 contro una

  • 910
    share
Sola, sul fondo di un autobus e accerchiata da una babygang di dieci bulle: così è stata pestata a morte una studentessa nata e cresciuta a Ostia e recentemente partita per Nottingham, in Gran Bretagna, per seguire la famiglia di origine egiziana e frequentare l'Università.

Da Ostia a Nottingham per studiare, muore picchiata a sangue dalle bulle



Mariam Moustafa è entrata in coma il 20 febbraio, giorno del violento pestaggio, ed è morta a quasi un mese di distanza. L'aggressione ai danni della ragazza è cominciata in Parliament Street: da lì Mariam ha preso un autobus ma le bulle l'hanno seguita anche lì: di quei momenti è emerso un video, in cui si vede la 18enne sul fondo di un autobus accerchiata da altre ragazze, di cui si sentono le voci. La corsa finisce all'esterno di un centro commerciale, il Victoria Center. 



Nonostante la presenza di numerose persone e testimoni, solo quando il corpo della 18enne è rimasto a terra inerme sono state allertate le autorità, che hanno chiamato i soccorsi e trasportato la giovane al Queen’s Medical Centre. 
 
Sabato 17 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-03-17 16:25:19
video significativo, si vede tutto e di più
DALLA HOME