Maradona sta male e lascia i Dorados: deve operarsi, cosa succede al Pibe de Oro

Due anni pieni, due promozioni sfiorate, due sogni sfumati solo all'ultimo passo. Diego Armando Maradona e i Dorados de Sinaloa, una storia d'amore che rimarrà tale nonostante le sconfitte sul campo da gioco. L'ex Pibe de Oro ha confermato nelle scorse ore la sua volontà di lasciare il club ed il calcio messicano, alla base della scelta ci sarebbe la salute dell'allenatore argentino.

Maradona dovrà subire due interventi chirurgici, alla spalla e al ginocchio, ormai al limite delle sue possibilità. A gennaio l'ex fenomeno del Napoli era stato ricoverato in un ospedale in patria perché colpito da sanguinamento gastrico, pochi giorni prima di tornare in Messico per la sua seconda stagione con i Dorados.

Impossibile credere che la sua carriera in panchina si arresti: sul tavolo di Diego sarebbero già arrivate nuove offerte da club argentini come il Gimnasia o il Belgrano. I Dorados, nel frattempo, lo salutano così: «Insieme abbiamo sorpreso il mondo, dimostrando che il calcio è cuore e passione. Riprenditi in fretta, ci vediamo presto».

 

Venerdì 14 Giugno 2019, 08:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA