Mamma si lancia nel dirupo insieme ai figli di 2 e 4 anni: allarme lanciato da un escursionista

La donna di 37 anni si è lanciata dal Creux du Van, in Svizzera, probabilmente in modo intenzionale

Mamma si lancia nel dirupo insieme ai figli di 2 e 4 anni: allarme lanciato da un escursionista

di Redazione web

Una donna si è lanciata del vuoto insieme ai figli di 4 e 2 anni al Creux du Van, anfiteatro naturale roccioso nel cantone svizzero di Neuchatel. La zona, frequentata dai turisti, si è riempita nel corso del weekend quando alcuni passanti hanno segnalato la presenza di tre corpi.

Leggi anche > Ameba gli provoca mal di testa e allucinazioni, e il 13enne rischia la vita: «Ha il 30% di possibilità di sopravvivere»

MAMMA SI GETTA NEL DIRUPO: COSA E' SUCCESSO

L'allarme è stato lanciato nella giornata di ieri, domenica 24 luglio, quando è stato avvistato da un escursionista il corpo di una donna nella Val de Travers. L'uomo ha pensato a un incidente in montagna, ma all'arrivo dei soccorsi è sembrato subito evidente il gesto intenzionale. La vittima è una donna di 37 anni che secondo le prime indagini, si sarebbe suicidata gettandosi dal dirupo insieme ai due figlioletti trovati a pochi metri di distanza dal corpo della madre.

Sulla vicenda sta indagando il Ministero pubblico per tentare di ricostruire l'accaduto ma al momento gli elementi raccolti dagli inquirenti fanno ipotizzare un dramma famigliare. Qualche anno fa un papà, insieme ai suoi due figli, si era gettato dallo stesso dirupo della donna. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Luglio 2022, 17:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA