Mamma muore in casa dopo un malore, il figlio arrestato due anni dopo: «Uccisa per i soldi dell'assicurazione»

Il 26enne aveva stipulato, all'insaputa della mamma, un'assicurazione sulla vita, per poi ucciderla pochi giorni dopo e riscattare il premio, arrivando anche a falsificare il certificato di morte

Mamma muore in casa dopo un malore, il figlio arrestato due anni dopo: «Uccisa per i soldi dell'assicurazione»

Muore per un malore in casa, ma poi si scopre che ad ucciderla era stato il figlio. Andre Rebel, 26enne australiano, trader di criptovalute, è stato arrestato dopo 2 anni dalla morte della mamma Colleen, di 58 anni, quando è emersa la verità sul decesso della donna.

Leggi anche > Mamma lascia morire la figlia di 5 anni malata, poi la seppellisce in un blocco di cemento e lo usa come comodino

Leggi anche > Dramma alla gita in montagna, scivola mentre prova a scattare un selfie: morto a 18 anni davanti agli amici

Il 26enne aveva stipulato, all'insaputa della mamma, un'assicurazione sulla vita, per poi ucciderla pochi giorni dopo e riscattare il premio, arrivando anche a falsificare il certificato di morte. La morte della donna era stata archiviata come morte naturale, visto che sul corpo non c'erano segni di violenza si era pensato a un malore e la 58enne fu cremata. A destare dei sospetti è stato il grande premio assicurativo intascato dal figlio proprio pochi giorni dopo aver stipulato l'assicurazione.

 

La morte della donna, avvenuta così poco tempo dopo la firma del contratto, ha destato i primi sospetti e sono state avviate delle indagini. L'ipotesi iniziale era frode assicurativa, ma a queste accuse, ora si aggiunge anche quella l'omicidio. Il 26enne è stato arrestato nella sua casa di Perth. Nel 2020 fu proprio il ragazzo a lanciare l'allarme dopo aver trovato la mamma in casa priva di vita.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 5 Dicembre 2022, 14:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA