Mamma non dà da mangiare al figlioletto di 8 mesi: "Volevo farlo morire di fame"

Mamma non dà da mangiare al figlioletto di 8 mesi: "Volevo farlo morire di fame"

Non nutre il figlio per mesi e viene arrestata. Crystyl Mohrlock-Young, 29enne di Gloversville, città americana dello Stato di New York, è finita in manette dopo che la polizia ha scoperto che stava facendo letteralmente morire di fame suo figlio.



Il figlio di 8 mesi è stato trovato dai poliziotti in condizioni disperate: magro e visibilmente denutrito, nonostante in casa fossero state trovate diverse confezioni di latte per bimbi. Non sono chiari i motivi che abbiano spinto la mamma a lasciar morire il bimbo, ma quando è stato portato in ospedale le sue condizioni sono apparse subito molto gravi.

Secondo quanto riporta la stampa locale il piccolo pesava la metà del peso previsto per un bimbo della sua età. Sembra che la donna volesse uccidere non dando loro da mangiare anche gli altri due figli più grandi, uno di 2 e l'altro di 3 anni. «Ha ciò di cui hai bisogno per prendersi cura dei tuoi figli e ha scelto di non farlo, qualunque sia la ragione, è imperdonabile», ha detto il capitano della polizia. La donna è stata arrestata, il figlio più piccolo, in via di guarigione, affidato a una famiglia, mentre i due bimbi più grandi sono in custodia da alcuni parenti.
Giovedì 7 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 15:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME