Abusi choc sul figlio di 3 anni, mamma arrestata: «Gli ha tolto i gentiali con una pinzetta»
di Alessia Strinati

Mamma evira il figlio di 3 anni, il bambino confessa tutto: «Lo ha fatto con una pinzetta»

Ha abusato a lungo del figlio di appena 3 anni, fino ad arrivare a evirarlo. Brittany Nicole Lippincott, 29 anni, di Lippincott, a Fairmont, in Virginia Occidentale, ha affamato il figlio, negandogli il cibo e ha commesso su di lui diversi abusi fino ad arrivare a strappargli i genitali con una pinzetta.

Leggi anche > Papà versa acqua bollente in gola al figlio di 6 anni e lo uccide: «Aveva il demonio dentro»



Quando la polizia è entrata nel loro appartamento ha trovato il piccolo in stato di denutrizione, vestito solo con la biancheria intima, con diversi lividi sul corpo e delle evidenti lesioni sui genitali e sulle labbra. Il bambino è stato interrogato dalla polizia e ha ammesso che le ferite erano state causate dalla mamma, fornendo poi dettagli raccapriccianti sugli abusi che era stato costretto a subire.

Il bimbo ha poi spiegato che gli veniva negato il cibo, ma era obbligato a guardare altre persone mangiare. Gli agenti hanno fatto irruzione nell'abitazione della donna a seguito di alcune segnalazioni sulla detenzione di stupefacenti, ma non avrebbero pensato che potesse esserci uno stato simile di degrado. La donna è stata arrestata e il figlio affidato ai sevizi sociali.
Venerdì 4 Ottobre 2019, 10:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA