Malore e dolori allo stomaco mentre è in vacanza con la moglie, Daniel rischia di morire per una brutta infezione

L'uomo ha iniziato a stare male mentre era con la moglie in albergo

Malore e dolori allo stomaco mentre è in vacanza con la moglie, Daniel rischia di morire per una brutta infezione

Un uomo è tra la vita e la morte dopo essere stato colpito da una brutta sepsi mentre era in vacanza con sua moglieDaniel Bowman, 32 anni, si è sentito male durante un viaggio di 15 giorni in Bulgaria con la moglie Kelly, 35 anni. La stessa malattia colpì la madre nel 2005 e in quel caso fu fatale. Oggi Daniel lotta per la vita, ma le sue condizioni sono molto gravi visto che l'infezione ha già danneggiato i reni e il pancreas. 

Leggi anche > Uccide la migliore amica per rubarle il feto dalla pancia e fingere che sia suo figlio: il bimbo muore

Leggi anche > Detenuto trovato morto in cella: era stato costretto ad ascoltare per ore Baby Shark

<h2>Volo speciale</h2>

Ora Daniel potrebbe tornare nel Regno Unito, con un volo speciale che gli consentirà di spostarsi pur rimanendo attaccato alle macchine che in questi giorni lo stanno tenendo in vita. Daniel e Kelly, di Doncaster, South Yorks., stavano soggiornando al Grand Hotel di Sunny Beach, sulla costa bulgara del Mar Nero, quando lunedì scorso l'uomo ha iniziato ad avvertire dolori allo stomaco e ha vomitato sangue. Immediatamente è stato portato in una clinica dove gli è stata fatta una flebo e poi in ospedale dove è stato messo in coma e operato.

Sepsi

La sepsi però era troppo grave e aveva danneggiato già alcuni organi. I familiari vogliono portarlo in Inghilterra, così da poterlo curare nel loro paese e nel caso non dovesse farcela sarebbe circondato dai suoi cari. Le spese del trasporto sono però molto alte, per questo la famiglia ha avviato una raccolta fondi.

 

Lui operaio, lei infermiera

Daniel lavora come operaio e la moglie è infermiera, i due stanno insieme da 10 anni e stavano festeggiando il terzo anniversario di nozze quando è accaduta la tragedia. La famiglia di Daniel ha già vissuto questo orrore con la madre e temono per il peggio anche per lui vista la gravità della sua situazione.

L'assicurazione per ora non risarcisce i soldi perché aspetta di avere la cartella clinica dall'ospedale, ma per quando potrebbe dare l'ok il rischio è che Daniel sia già morto.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Settembre 2022, 15:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA