Malore dopo un boccone di burrito al ristorante: i camerieri si rifiutano di chiamare i soccorsi e il 19enne muore

Gli amici hanno provato a recuperare il farmaco salva vita del ragazzo, ma purtroppo non sono riusciti ad arrivare in tempo

Malore dopo un boccone di burrito al ristorante: i camerieri si rifiutano di chiamare i soccorsi e il 19enne muore

Ha uno choc anafilattico dopo aver dato pochi morsi a un burrito, ma i camerieri non fanno nulla per salvarlo. Un 19enne britannico è morto dopo aver mangiato solo tre bocconi di un burrito mentre era in viaggio in Messico. Joe Dobson, di appena 19 anni, si è sentito male, davanti agli occhi dei dipendenti del locale in cui si era fermato a mangiare, senza che nessuno di loro provasse a salvarlo.

Leggi anche > Bambina di 17 mesi scivola nella vasca idromassaggio e affoga: il corpicino trovato dal fratellino di 6 anni

La cena

Joe, che era allergico al sesamo, alle uova, al latte e alle arachidi, era andato in un ristorante con gli amici nella località balneare di Playa del Carmen. Conosceva il locale e credeva di andare sul sicuro nel fare la sua ordinazione. Più volte avrebbe fatto presente, sia in inglese che in spagnolo, al personale delle sue allergie così quando gli è stato servito il burrito lo ha mangiato senza problemi, ma purtroppo all'interno c'era del sesamo.

Il malore

Dopo soli 3 morsi ha rimandato indietro il suo panino, ma poco dopo si è sentito male. Il 19enne aveva lasciato la sua EpiPen, l'iniezione di emergenza da fare in caso di reazioni allergiche acute, nel suo appartamento AirBnB.

I suoi amici si sono precipitati per andare a prenderla, ma hanno raccontato che nel frattempo il personale del locale non avrebbe nemmeno voluto chiamare un'ambulanza. Quando sono tornati con il farmaco per Joe era ormai troppo tardi.

Leggi anche > Mamma uccide le figlie di 6 e 10 anni: «Prima avvelenate, poi affogate e accoltellate». Era depressa

Crisi respiratoria

In preda a una grave crisi respiratorioa, il giovane londinese ha perso i sensi ed è stato portato in ospedale da una volante della polizia. I medici però, nonostante i numerosi tentativi, non sono riusciti a salvargli la vita.

Gli amici hanno spiegato che Joe aveva fatto presente la sua allergia e aveva anche rimandato indietro il panino sentendo il sapore del sesamo, ma i camerieri non sembravano essere minimamente preoccupati né intenzionati a chiamare un'ambulanza.

Ora sul caso è stata aperta un'indagine.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 3 Ottobre 2022, 21:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA