Russia, mamma lascia guidare il figlio di 6 anni in autostrada e pubblica il video sui social

Una madre russa è sotto inchiesta per aver fatto guidare la sua auto al figlio di sei anni. La donna di 29 anni , Agina Altynbayeva ha postato un video su Facebook dove il bambino guida la sua Hyundai Solaris in un'autostrada della regione del Tatarstan.

Nel video viene anche inquadrato il quadrante che mostra la velocità di 130 km/h. Dunque, oltre ad essere ben al di sotto dei 18 anni necessari per per poter guidare un auto ed ovviamente sprovvisto di patente, il bambino stava anche superando il limite massio di velocità concesso di 120 km/h. 

La donna non avrebbe preso bene le critiche che sono state rivolte al video da lei intitolato "Happy Son", replicando con commenti come «Vivo come voglio. Non mi pento di nulla, sono calma per tutto. Non ho bisogno dei tuoi giudizi». Altynbayeva ha anche affermato di aver permesso a suo figlio di guidare, per compensare l'assenza del padre dalla famiglia. 

La polizia  e l'autorità dell'assistenza per l'infanzia hanno fatto sapere di aver avviato un'indagine preliminare e che  Altynbayeva sarà ascoltata dagli agenti della GIBDD, la polizia stradale russa. La donna, che è madre di quattro figli, già era stata criticata per un altro video, nel quale guidava con un bambino in grembo.
Martedì 19 Novembre 2019, 15:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA