Maddie McCann è stata uccisa in Portogallo, la nuova pista della polizia tedesca

Maddie McCann è stata uccisa in Portogallo, la nuova pista della polizia tedesca

La piccola Maddie McCann sarebbe morta in Portogallo. La bambina di origine inglese, è scomparsa 14 anni fa durante una vacanza con i genitori in Portogallo. Da quel momento le ricerche della piccola sono state incessanti e si sono riaperte in seguito a numerose segnalazioni, ma ora sembra arrivare una notizia che leverebbe ogni speranza alla sua famiglia che non ha mai smesso di cercarla. 

 

Leggi anche > Tre morti accoltellati in un parco in Russia: aggressore arrestato

 

La polizia tedesca ha cercato in tutti i modi di trovare tracce della piccola Maddie in Germania, tra le prime ipotesi infatti, c’era quella che Christian Brueckner, che l'avrebbe stuprata e poi rapita. Questa pista, tuttavia, non sembra aver dato i risultati sperati.

 

Leggi anche > Denise Pipitone, l'ex pm Maria Angioni: «Più persone hanno collaborato al sequestro. Mazara Del Vallo piena di "sentinelle"...»

 

Oggi Maddie avrebbe 18 anni e la famiglia non ha mai smesso di credere che sia viva e che un giorno potranno riabbracciarla. Ma ora arriva una nuova ombra sul caso. Secondo quanto riferito dal SundayTimes, il procuratore tedesco Hans Christian Wolters, che si occupa dell’indagine dopo le rivelazione su Brueckner, ha detto che Maddie McCann è stata uccisa in Portogallo e non è mai stata spostata in Germania. Questo non scagiona Brueckner che secondo il procuratore tedesco avrebbe ucciso comunque la bimba. 

 

Leggi anche > Maddie, il pedofilo tedesco trasferito in un altro carcere. «Indagini chiuse nei prossimi mesi»

 

«Non posso condividere questo tipo di prova che abbiamo, non si tratta di elementi forensi, si tratta di nuovi elementi circostanziali che si aggiungono al lavoro teorico che illustrano quest’uomo come responsabile», ha fatto sapere il procuratore.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Maggio 2021, 20:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA