Il "Lupin di Taiwan" arrestato per traffico di droga. Aveva creato la nuova "k-nom pong": ecco cos'è

Il "Lupin di Taiwan" arrestato per traffico di droga. Aveva creato la nuova "k-nom pong": ecco cos'è

Il Lupin di Taiwan è finito in manette. Nei giorni in cui spopola la serie Lupin su Netflix, torna di moda anche il soprannome ispirato al personaggio letterario e al manga giapponese: in questo caso si tratta di un trafficante di droga, Chou Y Shen, o Liu Chun Chen, noto appunto come "il Lupin di Taiwan", che è stato arrestato a Bangkok, in Thailandia.

 

Dopo il suo arresto la polizia ha sequestrato grossi quantitativi di ketamina, eroina, cocaina e molte altre droghe: l'uomo era ricercato dalla polizia di Taiwan per traffico internazionale di droga. Era inoltre accusato di aver creato e prodotto una nuova droga chiamata "k-nom pong", un cocktail di ketamina, eroina, metanfetamina e il sedativo diazepam o valium, che negli ultimi tempi ha ucciso parecchi tossicodipendenti nel Paese asiatico.

 

 

 

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Gennaio 2021, 10:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA