«Guadagno 30mila euro l'anno solo tenendo oggetti davanti alla macchina fotografica: sono una modella di mani part-time»

Alexandra dice di riuscire a fare anche più di mille euro per 40 minuti di scatti

«Guadagno 30mila euro solo tenendo oggetti davanti alla macchina fotografica: sono una modella di mani part-time»

di Redazione Web

A volte tutto ciò che serve è qualcuno che ti dia... una mano. E c'è qualcuno che non lo fa solo per amicizia e altruismo, ma come professione, un impiego non molto conosciuto che frutta un vero e proprio stipendio. Alexandra Berrocal è una modella 37enne di New York, una donna che si è fatta strada nella Grande Mela con la sua bellezza e le sue capacità e che oggi guadagna 30mila dollari l'anno "semplicemente" mettendo in mostra le sue mani. «Si tratta di un'area di nicchia - racconta al New York Post -. Molte persone non sanno nemmeno che questo lavoro esiste».

Modella di mani: come funziona

Alexandra ha cominciato la sua carriera come modella nel 2019 con marchi come Yves Saint Laurent, Microsoft, Macy's e Serena Williams Jewlery ed è riuscita a ottenere i primi lavori grazie a delle agenzie che rappresentano proprio coloro che utilizzano solo alcune parti del proprio corpo. «Ho mandato il mio portfolio e il mio agente mi ha richiamato dopo nemmeno 10 minuti e io mi sono detta "wow, ho il favore del Signore"», ha detto la 37enne. 

Oltre ai 30mila dollari guadagnati grazie al suo impiego part-time come modella di mani, Alexandra ha un lavoro a tempo pieno, ironicamente nell'ambito del design di scarpe.

Non ha l'opportunità di lavorare come modella di mani in maniera continuativa dato che le richieste non sono consistenti, ma riesce a fare anche più di mille euro per 40 minuti di scatti. «In un mese magari ho due o tre servizi, mentre il mese successivo sono dieci - spiega Alexandra -. Non si sa mai».

Nei quattro anni di esperienza accumulata, la 37enne ha imparato che i brand preferiscono una carnagione uniforme, dita affusolate, un bel letto ungueale, niente tatuaggi o cicatrici (a meno che non vogliano coprirli con del trucco). «Le mie mani sono piccole - dice Alexandra -, ma credo che questa cosa abbia funzionato a mio favore perché mi occupo soprattutto di prodotti di bellezza: dato che ho le mani piccole, il prodotto sembra più grande».

Alexandra ha provato a fare da modella per altre parti del corpo, tra cui i piedi, gli occhi, le gambe e le spalle, ma sembra che abbia già trovato la propria gallina dalle uova d'oro. «Fare da modella di mani sta tutto nei picccoli gesti, come afferrare qualcosa, poggiarlo e cose così, ma facendolo sembrare bello», dice. Per quanto riguarda le unghie, le tiene ben curate, abbastanza corte e a forma di mandorla, a meno che per il servizio non le viene richiesto altro. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 30 Maggio 2024, 13:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA