La regina Elisabetta e il suo privilegio: «Non ha mai avuto patente e passaporto». Ecco perché

La regina Elisabetta e il suo privilegio: «Non ha mai avuto patente e passaporto». Ecco perché

La regina guida spesso e viaggia ancor di più, ma a lei non servono né patente né passaporto

La regina Elisabetta ha uno dei volti più riconoscibili al mondo. È questo il motivo che le permette di non aver bisogno del passaporto. In Inghilterra è ovunque: il suo volto è sulle banconote, nelle trasmissioni televisive a Natale, nei ritratti ufficiali e persino nei cimeli commemorativi. Con caratteristiche così note, sembrerebbe alquanto strano se la regina portasse con sé un documento d'identità quando viaggia all'estero e in effetti, come monarca, ottiene il privilegio speciale di non doverlo esibire a nessuno.

 

Leggi anche > La regina Elisabetta boccia McDonald's e KFC, ma ama mangiare gli hamburger: ecco il perchè

 

In qualità di funzionario reale, che svolge ancora importanti funzioni simboliche e pratiche, tra cui essere il capo ufficiale del Commonwealth e un rappresentante del Regno Unito all'estero, la regina ha viaggiato in tutto il mondo e senza mai esibire il passaporto.

 

Ma, sebbene sia esentata dal controllo del passaporto, è comunque obbligata a superare i controlli di sicurezza e a fornire i suoi dettagli, inclusi nome completo, età, indirizzo, nazionalità, sesso e luogo di nascita ai funzionari alla frontiera.

 

Questo privilegio non si estende a nessun altro membro della famiglia reale, nemmeno al futuro re Carlo, che deve portare tutti i documenti durante il viaggio. Tuttavia, una volta che Carlo diventerà re, anche lui sarà esentato dall'obbligo del passaporto.


La regina è stata avvistata più volte al volante. Era un'autista e un meccanico per il Servizio Territoriale Ausiliario durante la seconda guerra mondiale e ha fatto notizia nel 2003 quando ha portato il re saudita Abdullah a fare un giro sulla Land Rover, nonostante all'epoca alle donne fosse vietato guidare nel paese del re. Anche se guida spesso, la regina non ha mai sostenuto un esame di guida e come monarca non è tenuta ad avere una patente di guida. Inoltre non deve avere una targa come gli altri utenti della strada.


Ultimo aggiornamento: Martedì 11 Gennaio 2022, 22:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA