La metropolitana di Londra avrà la connettività 4G, entro il 2020 sarà in tutte le stazioni

La metropolitana di Londra avrà la connettività 4G, entro il 2020 sarà in tutte le stazioni

La metropolitana di Londra viaggia verso il 4g. I passeggeri della metropolitana avranno accesso alla rete 4G in qualsiasi punto della metropolitana di Londra entro la metà del 2020, ha rivelato Transport for London (TfL). La rete Jubilee Line sarà la prima a beneficiare della piena connettività mobile su entrambe le piattaforme e nelle gallerie da marzo del prossimo anno.

Gamba amputata sui pacchetti di sigarette, 60enne denuncia: «Quello sono io, ma non l'ho persa per il fumo»

Secondo quanto riporta l'Independent, la sezione di prova si estenderà da Westminster a Canning Town, escluse le stazioni di London Bridge e Waterloo, e coprirà anche le sale dei biglietti e i corridoi. London Bridge e Waterloo, invece, dovrebbero diventare pienamente attivabili 4G in seguito, nel 2020, con riserva dell'approvazione finale. Ad oggi sono 260 le stazioni metro dotate di wifi, ma l'intento è di migliorare i servizi di chi usa i mezzi pubblici per tutto l'anno, trascorrendo a volte su di essi molte ore della giornata.

«Introducendo il 4G e, in futuro, il 5G aiuterà i londinesi ei visitatori a tenersi in contatto e ad ottenere le ultime informazioni mentre sono in viaggio», ha affermato il sindaco della città. Si prevede che l'intero progetto richiederà 2.000 chilometri di cablaggio con ingegneri che lavoreranno con turni settimanali per ridurre al minimo i disagi ai passeggeri.
Venerdì 19 Luglio 2019, 13:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA