Kim Jong- un, per la Corea del Sud sta bene ma sui social spunta un video del funerale: è giallo sulla sua salute

Kim Jong- un, per la Corea del Sud sta bene ma sui social spunta un video del funerale: è giallo sulla sua salute

Si infittisce il giallo sulla presunta morte del leader nordcoreano Kim Jong-un. Alla fotografia circolata ieri e giudicata 'fake' si aggiunge anche un filmato sui social che mostrerebbe le immagini del suo funerale. Moon Chung-in, advisor speciale sulla sicurezza nazionale del presidente sudcoreano Moon Jae-in, ha ribadito alla Cnn e a Fox News che è vivo e sta bene, mentre la Cina sostiene di non avere informazioni da dare su di lui. Alcune immagini finite in diretta su Facebook mostrano una cerimonia attorno a una teca di vetro contenente il suo corpo. Attorno alte cariche che gli rendono omaggio. 

Leggi anche > Kim Jong Un, mistero sulla salute del leader coreano. Il giallo continua: il suo treno avvistato in un resort

Kim è assente da eventi pubblici da 2 settimane, incluso quello del 15 aprile dedicato al compleanno del nonno Kim Il-sung, il fondatore del regime, mentre secondo la Kcna il 12 aprile il leader aveva presieduto un'importante riunione del Politburo il giorno precedente. La Corea del Sud continua a non rilevare segnali inconsueti al Nord da porter collegare alle voci che darebbero, in base a variegate indiscrezioni, il leader nordcoreano già deceduto o in 'stato vegetativo' per l'inserimento problematico di uno stent coronarico, ma anche vivo e vegeto sulla costa orientale di Wonsan.



Kim sarebbe stato operato al cuore il 12 aprile, ha riportato la scorsa settimana il Daily Nk, sito di informazioni sul Nord basato a Seul, e starebbe recuperando in una villa sul monte Kumgang. Da allora si sono moltiplicate le voci fino a ipotizzare il decesso o lo "stato vegetativo".


Ieri il think tank 39 North ha postato sul suo sito un rapporto basato sulle immagini satellitari scattate tra il 21 e il 23 aprile, notando che un treno probabilmente del leader nordcoreano era fermo in una stazione ferroviaria vicino a un'area residenziale usata da Kim a Wonsan, città dove c'è il sito turistico in costruzione che è uno dei progetti per rilanciare l'economia. Il sito precisa che l'avvistamento «non prova dove si trovi il leader nordcoreano né indica nulla sulla sua salute, ma dà peso ai rapporti secondo cui Kim si troverebbe in un resort di lusso sulla costa orientale del Paese».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 27 Aprile 2020, 17:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA