Kate e William, la tradizione di Natale della famiglia reale rotta dai principini George e Charlotte

Kate e William, la tradizione di Natale della famiglia reale rotta dai principini George e Charlotte

Natale è un periodo dell'anno molto eccitante per tutti, ma in particolare per i bambini, compresi i figli di Kate e William. Ogni anno la famiglia reale britannica trascorre il periodo festivo nella tenuta di Sandringham nel Norfolk e partecipa a diverse tradizioni chiave.

 

Proprio come i bambini di tutto il mondo, l'eccitazione di svegliarsi presto la mattina di Natale è una delle parti migliori delle festività. Correre al piano di sotto per vedere se Babbo Natale ha lasciato dei regali è il segno distintivo del grande giorno per molti bimbi, compresi quelli della famiglia reale, il principe George e la principessa Chalotte. E così facendo i due bimbi più grandi di Kate e Williams (il terzogenito Louis è ancora troppo piccolo con i suoi tre anni) hanno rotto una storica tradizione della Royal Family, come riporta il sito MyLondon.

 

I reali aprono i regali di famiglia alla vigilia di Natale, per una storica usanza di famiglia. L'ex chef reale, Darren McGrady, ha dichiarato tempo fa: "I reali sono di origine tedesca, quindi intrecciano le tradizioni tedesche alle loro celebrazioni. Dopo il tè pomeridiano, aprono i regali alla vigilia di Natale, come è tradizione tedesca".

 

Mamma Kate ha invece rivelato che a Natale George e Charlotte si sono "alzati molto presto", erano entusiasti di scartare i loro regali, che sono per lo più scherzosi e poco costosi. Ma i due bimbi hanno comunque interrotto una storica tradizione di famiglia. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 4 Novembre 2021, 21:23