Kate Middleton, svelato il «significato nascosto» dietro al suo bouquet di nozze

Kate Middleton, svelato il «significato nascosto» dietro al suo bouquet di nozze

La duchessa di Cambridge ha studiato tutto nei minimi particolari per rendere omaggio alle due famiglie

Ad occhio nudo, il bouquet da sposa di Kate Middleton potrebbe sembrare solo un normalissimo mazzo di graziosi fiori nuziali bianchi. Ma secondo esperti fioristi, la duchessa di Cambridge ha effettivamente calcolato attentamente la sua scelta per il grande giorno.

 

Leggi anche > Charlene di Monaco, Alberto in ansia: l'indizio sul suo ritorno. Chi è l'uomo misterioso in clinica

 


I fiori del matrimonio di Kate, assemblati da Shane Connolly Flowers a North Kensington, presentavano una selezione di fiori bianchi puri, tra cui giacinti e fiori di mirto. Le foto, ormai iconiche, del suo matrimonio con il principe William il 29 aprile 2011, mostrano Kate che stringe il grazioso mazzolino davanti al suo splendido abito da sposa Sarah Burton.

 

Gli esperti di Flying Flowers hanno rivelato, però, il «significato nascosto» dietro il bouquet. Secondo i fioristi, Kate ha usato il bouquet per simboleggiare l'abbraccio di ogni lato della sua famiglia, includendo gli steli preferiti sia della famiglia reale che dei Middleton.

 

Flying Flowers ha affermato che il bouquet è stato progettato «per avere un significato simbolico, con ogni fiore perfettamente selezionato per la futura regina consorte». I fiori del mughetto, una scelta popolare per le spose, presentano piccoli petali bianchi e i loro steli hanno un profumo dolce. Questi erano usati per significare purezza.

 

Il bouquet comprendeva, poi, anche giacinti che rappresentano «l'amore costante», mentre l'edera era usata per simboleggiare «fedeltà e amicizia». E per completare il semplice e naturale bouquet bianco, è stato inserito il mirto aromatico, emblema del matrimonio.

 

 

Ma Kate non è stata l'unica tra i reali a scegliere con cura il proprio bouquet. Per il suo matrimonio con il principe Filippo, ad esempio, la regina Elisabetta II ha reso il suo bouquet usando il mirto inglese, strappato da un cespuglio a Osbourne House e propagato da un rametto donato alla regina Vittoria dalla nonna di Albert.

 

Il bouquet di Meghan Markle, invece,  conteneva anche fiori provenienti dai Giardini Reali, tra cui piselli dolci, mughetto, astilbe, gelsomino, astrantia e alcuni fiori che erano stati raccolti a mano da Harry dal giardino privato della coppia a Kensington Palace.

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 29 Gennaio 2022, 12:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA