Jerome Boateng indagato per lesioni nella morte dell'ex Kasia: il giallo del lobo dell'orecchio staccato

Jerome Boateng indagato per lesioni nella morte dell'ex Kasia: il giallo del lobo dell'orecchio staccato

Svolta nella morte di Kasia Lenhardt. La procura di Monaco ha riaperto le indagini sul giocatore del Bayern Monaco e della nazionale tedesca Jerome Boateng per lesioni personali nei confronti della sua ex fidanzata, morta suicida due settimane fa. Lo riferisce Bild. I risultati dell'esame autoptico hanno dato conto di un lobo dell'orecchio strappato sul corpo della modella Kasia.

Chi è Kasia Lenhardt, la modella morta: era l'ex di Jerome Boateng

«Il procedimento è stato riaperto il 10 febbraio 2021 perché ci sono arrivate nuove informazioni nell'ambito dell'inchiesta sulla morte a Berlino, che potrebbero dare indicazioni su una possibile continuazione del procedimento. L'indagine è ancora in corso» riporta Bild citando le parole del procuratore capo Anne Leiding.

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Febbraio 2021, 10:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA