Jannie Du Plessis, morto il figlio di un anno del campione di rugby: è annegato in piscina

Il dramma martedì, durante la festa di compleanno di Du Plessis, che quel giorno ha compiuto 39 anni

Jannie Du Plessis, morto il figlio di un anno del campione di rugby: è annegato in piscina

Tragedia nel mondo del rugby. Il figlio di Jannie Du Plessis, pilone del Sudafrica campione del mondo 2007, è morto annegato in una piscina. Il bimbo aveva solo 1 anno ed era stato battezzato domenica scorsa. Il dramma martedì, durante la festa di compleanno di Du Plessis, che quel giorno ha compiuto 39 anni. Jannie e sua moglie Ronel hanno altre due figlie, Rosalie e Hele, e vivono in una tenuta in campagna a Bethlehem, nel nord del Sudafrica, dove si sono trasfertiti dopo lo scoppio della pandemia. I media locali, nel rispetto del dolore della famiglia, non hanno rivelato ulteriori dettagli sull'incidente.

Leggi anche > L'auto sbanda e finisce su un albero, morte due ragazze: Paola aveva 21 anni, Marialuisa 20

Jannie Du Plessis, figlio di 1 anno morto annegato in piscina

A comunicare il drammatico evento è stato Toks van der Linde, un altro ex rugbista sudafricano, con un post sui social in cui pubblica la foto di Du Plessis, sua moglie Ronel e il bimbo, raccontando l'accaduto. L'amico ed ex compagno di Jannie scrive: «Ho il cuore spezzato. Pregate per Jannie e per la sua famiglia. Suo figlio di un anno è annegato». Rudolf Straeuli, allenatore della dei Lions, squadra nella quale Du Plessis milita dal 2019, ha raccontato a news24.com: «Siamo tutti devastati dalla notizia. Jannie e la sua famiglia adesso devono essere lasciati soli per elaborare questo gravissimo lutto. Offriamo il nostro pieno sostegno e chiediamo gentilmente a tutti di dedicare loro una preghiera».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17 Novembre 2021, 15:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA