Allarme suicidi, ragazza utilizza il suo Instagram per aiutare chi è in difficoltà: «Spero di essere di supporto»
di Alessia Strinati

Allarme suicidi, ragazza utilizza il suo Instagram per aiutare chi è in difficoltà: «Spero di essere di supporto»

Usa Instagram per aiutare persone che vogliono suicidarsi. Ingebjørg Blindheim, una ragazza norvegese di 22 anni, usa il suo account social per dar supporto alle persone che vogliono togliersi la vita. La giovane usa la chat di Instagram per permettere a chi lo desidera di sfogarsi, di parlare dei propri problemi, fornendo lei ascolto e conforto.

Leggi anche > Madre trova la casa devastata dopo la festa del figlio: il ragazzo, rimproverato, si impicca



Solitamente viene contattate da persone con disturbi alimentari, che soffrono di depressione, anche da soggetti che hanno pensato, o tentato, il suicidio. Dopo aver sofferto di disturbi alimentari lei stessa, ha avuto una fase di autolesionismo, la terapia l'ha aiutata ad uscirne, ma oggi ha imparato quanto è importante trovare qualcuno che sappia ascoltare, così ha deciso di essere quel qualcuno.

Ingebjørg, dopo essere uscita dal suo incubo,  si è iscritta e ancora oggi segue diverse community online nelle quali gli utenti parlano dei loro pensieri più oscuri, si occupa di segnalare contenuti che potrebbero dare fastidio o incoraggiare ad atti estremi le persone più sensibili, e interviene per supportare chi ha bisogno di aiuto. Lei non lavora per Instagram, né è una professionista, ma vuole dare il suo piccolo contributo ad aiutare a chi sta vivendo quello che ha vissuto lei.
 
Mercoledì 13 Novembre 2019, 17:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA