Coronavirus, influencer cinese mangia una rana viva e sul web è polemica: «Così è scoppiato il virus»
di Alessia Strinati

Coronavirus, influencer cinese mangia una rana viva e sul web è polemica: «Così è scoppiato il virus»

Un video di un noto influencer cinese che mangia una rana viva accende la polemica in merito al Coronavirus. Yanzhong Huang, esperto di salute pubblica del Council for Foreign Relations, ha dichiarato alla rivista Time: «Questo è solo parte della cultura cinese. Adorano mangiare qualcosa di vivo», specificando che sarebbe sinonimo di virilità. Ma proprio questa pratica rappresenta un grave rischio per la diffusione di questo tipo di virus.

Leggi anche > Coronavirus, l'ex ufficiale israeliano Shoham: «Creato dai cinesi in laboratorio di armi batteriologiche»

Gli esperti stanno cercando di rintracciare l'origine del virus mortale, molti hanno suggerito che la malattia, simile alla polmonite, potrebbe essere dovuta a una tendenza a mangiare animali vivi. A tal riguardo è emerso il video di un noto influencere cinese che in un mercato di animali afferra una rana, le recide la testa con un morso e poi ne mangia le interiora. Il video risale al 2016, ma gli utenti lo hanno ricondiviso e hanno polemizzato contro lo youtuber, come riporta anche il Mirror.

Molti hanno espresso la loro disapprovazione per l'animale, tanti si sono anche soffermati sulla pratica poco igienica e pericolosa, come poi mostra la diffusione di virus come questo. I mercati, in particolare quelli che vendono animali vivi,  potrebbero essere un altro fattore che contribuisce allo scoppio di questo tipo di epidemie secondo gli esperti. La miscela di urina, feci e altri fluidi corporei di animali vivi e selvatici che finisce per mescolarsi con il sangue di animali macellati, fornisce opportunità ideali per la crescita di virus e batteri.

++++ATTENZIONE++++
Le immagini che seguono potrebbero non essere adatte a un pubblico particolarmente sensibile

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 26 Gennaio 2020, 16:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA