Incidente per Camilla, ma sempre accanto a Carlo nonostante «il dolore»: cosa è successo

La regina consorte è «una vera soldatessa»

Video

La regina consorte Camilla è una vera trooper, un'autentica soldatessa. Mentre i dieci giorni di lutto nazionale per la morte della regina volgono al termine, emerge un delicato dettaglio che riguarda proprio la moglie del re Carlo III, un retroscena che pone sotto una luce inedita la figura di Camilla.

David Beckham e il rifiuto di saltare la fila per l'ultimo saluto alla regina Elisabetta: cosa è successo

Incidente per Camilla

Secondo quanto riportato da Page Six, una fonte del Telegraph avrebbe parlato al giornale di un piccolo incidente occorso all'ex duchessa di Cornovaglia, fratturatasi all'alluce circa un mese fa. Nonostante il dolore, la 75enne ha svolto i propri compiti impeccabilmente, senza sottrarsi ai propri doveri di regina consorte e viaggiando per tutto il Paese con il marito per incontrare funzionari di stato, capi di governo e cittadini comuni, accorsi per dare l'ultimo saluto alla regina e acclamare il nuovo sovrano.

«È un tempismo a dir poco sfortunato, ma è stata una trooper assoluta», ha spiegato la fonte che ha voluto sottolineare come Camilla stia facendo di necessità virtù e «stia andando avanti», nonostante provi «un bel po' di dolore». I viaggi e le lunghe permanenze in piedi durante tutte le cerimonie ufficiali non devono certo aver giovato alla nuova regina cosorte, che tuttavia ha affrontato gli impegni pubblici con grande abnegazione e spirito di servizio.

Il cerimoniale prima dei funerali di lunedì

Dopo i quattro figli della regina, durante la giornata di ieri sono stati gli otto nipoti della sovrana a vegliare le spoglie di Elisabetta, per la prima volta nella storia. Con oggi si concludono le visite a Westminster Hall, dove in questi giorni la sicurezza ha registato ingressi record con tempi di attesa intorno alle 13 ore. Continuano intanto gli arrivi nella capitale britannica di capi di Stato, di governo e rappresentanti di Paesi da ogni continente, circa 500 in totale, invitati stasera alle 20 (ora locale) a una cena ufficiale a Buckigham Palace in presenza del re e di tutti i working royal, e domani alle 11 ai solenni funerali di Stato della sovrana nell'abbazia di Westminster. In serata, è prevista la trasmissione integrale di un intervento televisivo di Camilla in memoria di Elisabetta II e quindi un minuto di silenzio nazionale.

 

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Settembre 2022, 20:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA