Incendio Notre Dame, le serrature del Diavolo: acqua santa e esorcismi nella spaventosa leggenda

La regina delle cattedrali europee è stata devastata da un incendio scoppiato intorno alle 18.50 del 15 aprile scorso. Nonostante i gravissimi danni riportati nell’incendio, Notre Dame conserva ancora intatto quel fascino che richiama ogni anno milioni di turisti e di appassionati di esoterismo: per chi non lo sapesse, infatti, l’immensa Basilica è avvolta da una fitta rete di misteri, allegorie e simboli occulti legati ad immagini diaboliche.

Sapete perché si chiamano 'serrature del Diavolo'? Leggenda vuole che il fabbro Biscornet strinse un patto col Maligno per terminare il lavoro e che per aprire le porte il giorno dell'inaugurazione occorsero acqua santa e esorcismi.

Foto@Kikapress/GettyImages
LEGGI ANCHE: Victor Hugo predisse l’incendio di Notre Dame: ‘clamore straziante’
Mercoledì 17 Aprile 2019, 13:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA