Il commesso le chiede di indossare la mascherina, la cliente si rifiuta e distrugge il negozio

Il commesso le chiede di indossare la mascherina, la cliente si rifiuta e distrugge il negozio

Le viene chiesto di mettere la mascherina ma si rifiuta e distrugge il negozio. Una donna è andata in escandescenze e ha distrutto un locale solo perché il commesso l'aveva invitata a rispettare le normative anti covid. È accaduto a  a Lingfield, in Inghilterra dove le telecamere di sicurezza hanno ripreso lo sfogo della donna.

Leggi anche > Bimbo si impicca in casa, a trovarlo è la madre: «Si sentiva isolato dal lockdown, ma non ho mai pensato potesse suicidarsi»

La cliente era entrata senza la mascherina, così il commesso le ha chiesto di indossarla, ma lei non ha sentito ragioni e ha iniziato a gridare, avvicinandosi poi agli scaffali e rovesciando a terra tutti i vini. Poi si è diretta verso l'uscita ma prima di andare ha sferrato un pugno contro il vetro delle casse.

Una scena che ha lasciato senza parole gli altri clienti e chi lavorava nel negozio. I titolari hanno sporto denuncia ma la polizia non ha ancora identificato la colpevole. 
 
 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Settembre 2020, 21:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA