Il caldo fa una strage: 78 morti in due giorni. «Temperature ferme a 45 gradi»

India, il caldo fa una strage: 78 morti in due giorni. «Temperature ferme a 45 gradi»

Il caldo in India è diventato un vero e proprio incubo: nel nord est del Paese, nello stato del Bihar, da qualche giorno infatti le temperature sono ferme sui 45 gradi. Un'ondata che ha ucciso ben 78 persone in due giorni, secondo i dati riportati sul sito del dipartimento di State Disaster Management, la Protezione civile indiana.

L'asteroide si avvicina, ecco la data precisa. «Va a 12 km al secondo»

Solo nelle ultime 24 ore sono morte 29 persone: Aurangabad ha registrato 33 perdite, Gaya 31, Nawada 12 e Jamui 2. L'agenzia di stampa Ians, tuttavia, scrive che, secondo fonti non ufficiali, le vittime sarebbero più del doppio, oltre 150.

Lunedì 17 Giugno 2019, 17:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA