Il caldo estremo scioglie le piste degli aeroporti. Cosa sta succedendo

Disagi in molti scali inglesi per ritardo dei voli. Il caldo complica la situazione

Il caldo estremo scioglie le piste degli aeroporti. Cosa sta succedendo

di Paolo Travisi

Sempre più difficile volare in questa estate 2022. Agli scioperi delle compagnie europee che stanno causando ritardi nei voli di ore e molti disagi e code ai passeggeri, ora il caldo anomalo di queste settimane sta mettendo a rischio anche l'asfalto.

Francesco, 17 anni, ucciso a coltellate in strada nel Foggiano. In ospedale la rabbia dei parenti

Il caldo scioglie l'asfalto

Prima a far scattare l'allarme è l'orgoglio inglese, la RAF, la Royal Air Force che ha annunciato il decollo dei suoi jet da basi militari alternative, rispetto alla base aerea di Brize Norton a causa delle temperature estreme; infatti secondo l'emittente Sky News le alte temperature stanno sciogliendo il manto stradale della pista della base dell'Oxfordshire.

Se i militari possono trovare alternative su altre basi, per i voli civili e per i passeggeri comuni, il problema è più complesso. Per lo stesso motivo, infatti, anche lo scalo londinese di Luton ha dovuto sospendere i voli: «A seguito delle alte temperature di oggi, è stato identificato un difetto sulla superficie della pista. Gli ingegneri sono stati chiamati immediatamente sul posto e sono attualmente in corso i lavori di riparazione per riprendere le operazioni il prima possibile. Ci scusiamo per il disagio arrecato». 


Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Luglio 2022, 09:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA