I cani sono in grado di fiutare lo stress umano: ecco i risultati di una ricerca

Lo studio ha dimostrato che lo stress altera l'odore di una persona e che i cani sono in grado di riconoscerlo

I cani sono in grado di fiutare lo stress umano: ecco i risultati di una ricerca

I cani sarebbero in grado di fiutare lo stress umano. Uno studio, portato avanti da Clara Wilson, studentessa di dottorato presso la Queen's University di Belfast e prima autrice della ricerca, dimostra che le persone hanno un odore diverso in risposta a un fattore stressante e che questa diversità viene captata e riconosciuta dai cani.

Leggi anche > I cani piangono quando vedono i loro padroni: uno studio mostra il modo in cui provano emozioni

Wilson ha aggiunto che i risultati potrebbero rivelarsi utili durante l'addestramento dei cani guida, come quelli che supportano le persone con disturbo da stress post-raumatico (PTSD). «Sono spesso addestrati a guardare qualcuno che si accovaccia sul pavimento o che inizia a fare comportamenti autolesionistici», ha detto Wilson, che ha aggiunto: «C'è sicuramente una componente olfattiva, e potrebbe essere preziosa nell'addestramento di questi cani oltre a tutte le cose visive».

I ricercatori riferiscono di essere stati in grado di addestrare quattro cani a fiutare campioni di una persona, o differenti, in diversi momento della giornata. Lo studio ha dimostrato che lo stress altera l'odore di una persona e che i cani sono in grado di riconoscerlo. La Wilson ha aggiunto che mentre i cani sono stati addestrati a comunicare che potevano distinguere campioni diversi, è possibile che anche cani da compagnia non addestrati possano rilevare cambiamenti nell'odore quando un essere umano diventa stressato.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Settembre 2022, 13:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA