Meghan Markle e Harry, paura per due intrusioni nella loro casa in meno di due settimane

Gli allarmi giunti dalla lussuosa villa alla centrale operativa della polizia di Santa Barbara

Video

Paura per il principe Harry e Meghan Markle. La lussuosa casa in cui vivono a Montecito, in California, è stata oggetto di due diverse intrusioni in meno di due settimane. Dodici giorni, per l'esattezza.

Kate Middleton e Meghan hanno dovuto restituire le tiare nuziali alla regina, ma c'è chi non lo ha fatto

 

Intrusi nella casa di Harry e Meghan

La villa in cui vivono Harry e Meghan, dal valore di 13 milioni di euro, ha visto suonare gli allarmi due volte in dodici giorni. Lo rivela il Sun, che spiega però che i due episodi sono avvenuti nello scorso maggio: precisamente il 19 e il 31, proprio mentre i duchi di Sussex si preparavano a tornare in Gran Bretagna per il Giubileo di Platino della regina Elisabetta.

 

 

 

Gli allarmi

Gli allarmi della casa sono collegati direttamente con la centrale operativa della polizia della contea di Santa Barbara, dove vivono Harry e Meghan. E non si tratta certo di un fatto inedito: la polizia fa sapere che ci sono stati, negli ultimi 14 mesi, sei diverse segnalazioni d'allarme. Sul reale pericolo corso dalla famiglia non sono stati forniti dettagli, come spiega anche Metro.co.uk. Una cosa è certa: il principe Harry e Meghan Markle tengono davvero molto alla sicurezza della loro casa e dei figli Archie e Lilibeth. Non è un caso se hanno scelto, una volta trasferitisi in California, di ingaggiare come guardie del corpo Christopher Sanchez e Alberto Alvarez, rispettivamente ex bodyguard di Barack Obama ed ex capo della sicurezza di Michael Jackson.


Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Luglio 2022, 19:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA