Halloween, addio a zombie e vampiri: i bambini scelgono Netflix e la Brexit per i loro costumi
di Silvia Natella

Halloween, addio a zombie e vampiri: i bambini scelgono Netflix e la Brexit per i loro costumi

I cari vecchi vampiri, streghe, zombie non vanno più di moda. Quest'anno per Halloween i costumi più in voga tra i bambini avranno le sembianze dei personaggi tratti dalle serie Netflix e dall'attualità. Successo anche per il cinema e per un protagonista del momento come Jocker. Secondo un sondaggio pubblicato dall'Independent, tra le maschere preferite dai bimbi c'è anche il Primo Ministro britannico Boris Johnson. 

Leggi anche > Samara Weaving nella commedia Finché morte non ci separi: «La mia sposina lottatrice vi farà tremare»

Secondo un sondaggio condotto da Beano Studios su 2000 genitori e bambini britannici di età compresa tra i 6 e i 14 anni, una grande percentuale di famiglie sta prendendo in considerazione il tema Brexit per Halloween. 
La ricerca, che è stata condotta in ottobre, ha evidenziato come oltre la metà delle famiglie britanniche voglia prendere spunto dall'uscita del Regno Unito dall'Europa per costumi e decorazioni. 

Più di un quarto dei piccoli ha dichiarato di voler vestire i panni di famosi politici britannici, mentre uno su cinque ha dichiarato che utilizzerà decorazioni a tema Brexit. Il primo ministro Johnson si è classificato al decimo posto in un elenco di costumi che molto probabilmente saranno indossati dai bambini per Halloween quest'anno.

Naturalmente anche la cultura pop è fonte di ispirazione. Il supereroe della Marvel Spiderman è arrivato al secondo posto della classifica. Seguono in ordine sparso Joker, Wonder Woman, personaggi della serie televisiva di fantascienza "Stranger Things" e del videogioco "Fortnite". «I bambini di oggi sono molto più informati su ciò che sta accadendo nel mondo», ha dichiarato Mike Stirling, direttore editoriale di Beano Studios.
 
Lunedì 28 Ottobre 2019, 10:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA