Covid, la Gran Bretagna chiude all'Italia: quarantena per chi arriva nel Regno Unito

Covid, la Gran Bretagna chiude all'Italia: quarantena per chi arriva nel Regno Unito

Coronavirus, la Gran Bretagna annuncia nuove restrizioni per chi arriva dall'Italia. Dopo l'impennata di contagi degli ultimi giorni, il nostro paese è stato rimosso dalla lista dei 'corridoi turistici' e per chi si reca dall'Italia al Regno Unito torna la quarantena obbligatoria di due settimane.

Leggi anche > Covid, ci si può reinfettare? Ecco tutti i 23 casi accertati nel mondo (nessuno in Italia)

 

 

A darne notizia è il Guardian: la restrizione riguarderà sia gli italiani che viaggiano verso il Regno Unito, sia i cittadini britannici che tornano in patria dopo un viaggio in Italia. La decisione sarà comunicata ufficialmente questo pomeriggio da Grant Shapps, ministro dei Trasporti del governo Johnson. La stessa misura verrà applicata anche a chi arriva dal Vaticano e da San Marino.

 

Salvo sorprese dell'ultima ora, in attesa dell'annuncio ufficiale, l'obbligo di quarantena per chi arriva in Gran Bretagna dall'Italia dovrebbe entrare in vigore alle 4 di domenica mattina. La settimana scorsa, alla luce del boom di contagi nel Regno Unito, l'Italia aveva disposto anche per i cittadini britannici l'obbligo di presentare un certificato di negatività al tampone realizzato 72 ore prima dell'arrivo.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Ottobre 2020, 18:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA