Le tolgono il gin tonic, passeggera aggredisce steward: aereo costretto all'atterraggio d'emergenza

La donna ha aggredito a schiaffi i dipendenti in servizio sul volo Jet2

Le tolgono il gin tonic, passeggera aggredisce steward: aereo costretto all'atterraggio d'emergenza FOTO

Paura in volo: una donna di 70 anni è stata fermata a Monaco di Baviera, trascinata a terra da un aereo dalla polizia tedesca dopo che aveva picchiato uno steward che le aveva portato via il suo gin tonic. La donna è stata trascinata lungo il corridoio dell'aereo da due agenti di polizia prima che la prelevassero e la portassero fuori dal velivolo. I passeggeri del volo, inizialmente decisamente impauriti, alla fine hanno applaudito e gridato "Auf Wiedersehen".

La pensionata, di cui non è stato diffuso il nome, era diventata aggressiva e aveva aggredito uno steward della Jet2 sul volo da Manchester a Rodi in Grecia prima che i piloti fossero costretti a dirottare l'aereo verso Monaco di Baviera in Germania . Tutto è nato per un gin tonic che è stato rifiutato alla donna, evidentemente ritenuta già alticcia.

La donna ha aggredito a schiaffi i dipendenti in servizio sul volo. A quel punto il pilota ha preferito atterrare a Monaco per far scendere l'anziana che nessuno riusciva a fermare. Il video, condiviso con MailOnline, mostra nove agenti di polizia tedeschi che salgono sull'aereo prima di camminare lungo il corridoio dove era seduta la donna. Pochi secondi dopo, l'anziana donna viene portata via con le gambe trascinate sul pavimento.


Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Agosto 2022, 19:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA