Ghiaccio secco in piscina, tre morti alla festa di compleanno dell'influencer e star di Instagram Ekaterina Didenko
di Silvia Natella

Ghiaccio secco in piscina, tre morti alla festa di compleanno dell'influencer e star di Instagram Ekaterina Didenko

Doveva essere un party all'insegna dell'allegria e della spensieratezza, ma la festa per il ventinovesimo compleanno della star di Instagram russa Ekaterina Didenko si è trasformata in tragedia. Tre morti è il bilancio dell'incidente avvenuto ieri a Mosca mentre l'influencer stava festeggiando con gli amici. Il ghiaccio secco gettato in piscina ha ucciso tre persone e messo in terapia intensiva altre sei. Le vittime sono Natalia Monakova e Yuri Alferov, entrambi di 25 anni, e il marito di Ekaterina, il 32enne Valentin Didenko.
 
 

Leggi anche > Salt Challenge, la nuova moda su Tik Tok è pericolosissima: «Può portare anche al coma e alla morte»

Secondo quanto riporta il Daily Mail, il decesso sarebbe sopraggiunto per avvelenamento da anidride carbonica dopo che il ghiaccio secco è stato mescolato con l'acqua della piscina. Sarebbe stato il marito di Ekaterina a versare 25 kg di cubetti in vasca per creare un incredibile e originale "effetto visivo" destinato a stupire tutti i presenti. Anche lui è finito in terapia intensiva dopo l'intervento dei mezzi di soccorso e ha perso la vita poco dopo in ospedale. I due 25enni sarebbero, invece, morti sul colpo.


Alcuni ospiti hanno riportato ustioni chimiche, mentre Ekaterina - che inizialmente è stata dichiarata morta per errore - ha pubblicato sui social un video tra le lacrime: «Sono viva, sono dietro le porte di un reparto di terapia intensiva», ha dichiarato nel filmato. 


Madre di due figli, la Didenko è una popolare blogger di Instagram con un milione di followers e fornisce consigli su medicinali a uso domestico. Farmacista altamente qualificata condivide anche momenti privati della sua vita. «Valya non è più con noi. Non ho pianto ieri e oggi sono esplosa. Ho pensato che non fosse vero, è stato un incubo», ha aggiunto nel video.

L'incidente ha colpito l'opinione pubblica russa e ha fatto il giro del mondo. Nessuno immaginava che un gesto simile fosse così pericoloso. Il ghiaccio secco è anidride carbonica congelata e produce vapore quando viene immesso in acqua. Il vapore può causare alti livelli di anidride carbonica nel sangue quando viene rilasciato in uno spazio scarsamente ventilato. 
Ultimo aggiornamento: Domenica 1 Marzo 2020, 09:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA